foto di Anna Bartolini Comitato Difesa Consumatori

ANNA BARTOLINI – “COMITATO DIFESA CONSUMATORI”

ANNA BARTOLINI LA DONNA CHE VOLLE FAR NASCERE NEL 1973 ANCHE IN CALABRIA IL PRIMO MOVIMENTO CONSUMIERISTICO “COMITATO DIFESA CONSUMATORI”.


Anna Bartolini, una figura di spicco nel campo della tutela dei consumatori e dell’avvocatura, è deceduta il 20 maggio all’età di 87 anni. La sua morte rappresenta una grande perdita per il movimento consumerista italiano e per il mondo della comunicazione.

Anna era Nata a Forlì il 18 maggio 1937, Anna Bartolini si laureò in giurisprudenza presso l’Università di Bologna e nel 1970 iniziò la sua carriera giornalistica presso il Corriere della Sera, uno dei principali quotidiani italiani.

Fin dall’inizio della sua carriera, si impegnò attivamente nella difesa dei consumatori, fondando nel 1973 il Comitato difesa consumatori a Milano dove volle fortemente la Nostra presenza raggruppandoci in un Sodalizio in rappresentanza dei consumatori calabresi e che a tutt’oggi resiste ed esiste sul territorio forte di oltre mille soci. Il suo impegno e la sua passione la portarono ad essere riconosciuta anche a livello internazionale. Dal 1992 al 1994 ricoprì la carica di vice presidente del Bureau Européen des Unions des Consommateurs (Ufficio europeo delle unioni dei consumatori), mentre tra il 1996 e il 1999 fu consigliere speciale di Emma Bonino per la tutela dei consumatori.

Grazie alle sue qualità comunicative e al suo impegno costante, Anna Bartolini divenne presto un volto noto della televisione italiana. Veniva spesso invitata come esperta in programmi televisivi per discutere di temi legati alla tutela dei consumatori. La sua voce autorevole e competente contribuiva a sensibilizzare il pubblico sui diritti dei consumatori e sulla necessità di una maggiore tutela.

Non si limitò solo al ruolo di consulente televisiva, ma lavorò anche per la Rai come curatrice di vari programmi. In particolare, fu consulente per il programma “Mi manda Raitre”, dove offriva consigli e supporto legale ai telespettatori che avevano problemi di consumo.

Anna Bartolini ha lasciato un’eredità significativa nel campo della tutela dei consumatori e dell’avvocatura. La sua passione, il suo impegno e la sua determinazione nel difendere i diritti dei consumatori hanno contribuito a rendere consapevoli le persone di fronte alle problematiche del mercato e a promuovere una maggiore equità tra i consumatori e le imprese.

La sua morte lascia un vuoto incolmabile nel panorama della tutela dei consumatori in Italia, ma il suo lavoro e il suo impegno continueranno ad ispirare coloro che lottano per la giustizia e i diritti dei consumatori. Anna Bartolini rimarrà un punto di riferimento per tutti coloro che credono nella tutela dei consumatori e nella difesa dei loro diritti e Noi di Comitato Difesa Consumatori rimaniamo gli ultimi eredi a Lei legati. Anna R.I.P.


Comitato Difesa Consumatori

Tag: Nessun tag

I commenti sono chiusi.